La Bocca della Verità (o Mascherone)

La Bocca della Verità, anche detta Mascherone dai romani, è uno dei monumenti più visitati e rappresenta una tappa irrinunciabile del proprio tour nella Capitale per testare, con i propri occhi, la veridicità della leggenda che lo accompagna da secoli.

Origini
La “Bocca della Verità”, conservata dal 1632 nel portico della chiesa di Santa Maria in Cosmedin, è una grossa pietra circolare raffigurante una testa di fauno con la bocca aperta. Era probabilmente in origine il chiusino di una cloaca romana che, nella Roma Antica, riportavano spesso l’effigie di una divinità fluviale che “inghiotte” l’acqua piovana. Il volto dalle sembianze maschili con barba ha infatti occhi, naso e bocca forati proprio al fine di far defluire l’acqua.

La fantasia popolare la trasformò poi ne “La bocca delle verità”. La leggenda vuole che chi giurasse il falso tenendo la mano nella bocca la ritraesse mozzata! Probabilmente i giudici provvedevano a porre dietro il mascherone un incaricato con spada ben affilata!

La leggenda
La leggenda narra che un giovane patrizio, certo che la moglie lo tradisse durante le sue prolungate assenze, le chiese prova di innocenza giurando davanti alla “Bocca della Verità”.
Il giorno stabilito si accordò con un giovane affinché dalla folla radunatasi sul posto raggiungesse la moglie abbracciandola e baciandola. La folla voleva linciarlo ma la giovane moglie lo difese affermando che si trattava di un giovane matto.
Impavida e fiera si avvicinò quindi al mascherone e ponendo la mano nella bocca della statua disse orgogliosamente: “Giuro che nessun uomo mi ha mai abbracciata e baciata all’infuori di mio marito e di quel giovane demente”.
La mano rimase intatta con piena soddisfazione del marito ma con grave offesa della “Bocca della verità” la quale, demoralizzata da tanta audacia non volle più “pronunciarsi” e non chiuse più la bocca per punire gli spergiuri.

Indirizzo: Piazza della Bocca della Verità, 18 – presso la Chiesa di Santa Maria in Cosmedin

Orario di visita invernale: h. 9.30 – h. 17.00 (chiusura cancello h. 16.50)
Orario di visita estivo: h. 9.30 – h. 18.00 (chiusura cancello h. 17.50)

Altezza richiesta da questo div per abilitare la barra laterale fissa